Casa per ferie - il territorio





Il Mugello è la valle solcata dal fiume Sieve nella Toscana settentrionale ai piedi dell'Appennino a nord di Firenze. E' un territorio verdeggiante che alterna le coltivazioni della parte pianeggiante ai boschi di castagni e faggi della zona montana. Questo territorio ha dato i natali a grandi artisti quali Giotto, Cimabue e il Beato Angelico; di qui erano originari i Medici divenuti poi signori di Firenze.
Distante solo pochi chilometri da Firenze e dall'autostrada A1 offre la possibilità di visitare numerosi soggetti d'interesse, oltre alle altre città toscane quali Pisa, Lucca, Siena.
Il Mugello propone ogni anno un calendario ricco di eventi legati al territorio: mercati, feste, fiere dell'agricoltura e dell'artigianato, manifestazioni enogastronomiche, rievocazioni storiche e gare sportive.
Degni di nota sono il golf del Poggio dei Medici, il Circuito internazionale del Mugello dove tra l'altro ogni anno si svolge la tappa italiana del Motomondiale, il lago di Bilancino, la villa di Cafaggiolo, il Castello del Trebbio, i coltelli di Scarperia, villa Pecori e il museo Chini a Borgo San Lorenzo, la pieve di Sant'Agata, la pieve di Borgo San Lorenzo e la sua Madonna di Giotto, la Pieve di San Cresci, il campanile di San Giovanni, la ferrovia Faentina verso l'alto Mugello, il Palazzo dei Vicari a Scarperia, la pista ciclabile tra Borgo San Lorenzo e Vicchio, i laghi di pesca sportiva, l'oasi naturalistica di Gabbianello, i percorsi a piedi sull'Appennino tosco-romagnolo, l'abbazia del Monte Senario, le cave di pietra serena a Firenzuola, la Casa di Giotto, Barbiana e la scuola di Don Milani, il cimitero dei caduti tedeschi al Passo della Futa, l'outlet di Barberino, il museo della civiltà contadina di Casa D'Erci, il museo della linea gotica a Ponzalla, le sale cinematografiche, le piscine.
La gastronomia offre numerose proposte, primi fra tutti i tortelli di patate (piatto tipico locale), i marroni di Marradi, le pasticcerie di Borgo San Lorenzo, il vino.